Financial Freedom – Finanza ed Emozioni in gioco

Status Attuale
Not Enrolled
Prezzo
139,00 €
Inizia
This corso is currently closed

Ormai è chiaro: l’essere umano non è razionale nelle sue scelte. 

Ma il dilemma principale in questa fase di tassi zero è: Quanto è diventato rischioso investire? La paura ci tiene fermi. L’avidità ci fa fare passi azzardati. Come gestire queste emozioni che regolano le nostre scelte e la nostra vita?

Investire seguendo le proprie emozioni è il fattore principale che fa perdere denaro agli investitori, nel competitivo mondo della finanza.

Il motivo? Non si ha ancora la giusta consapevolezza della gestione delle Emozioni.

Occorre pazienza e costanza. Ma i social impazzano con facili e immediati risultati. Sirene accattivanti, che portano fuori rotta il buon senso presente in ogni essere umano negli altri aspetti della vita quotidiana.

Quando i premi Nobel per l’economia vengono assegnati a Psicologi, è il momento in cui chi vuole avere successo con i propri investimenti deve fare i conti con la propria mente.

Gli investitori che ottengono sistematicamente successo hanno in comune il fatto di basare le proprie decisioni su una strategia progettata per tenere a bada le emozioni. Sanno che ci vorrà tempo e pazienza, che devono diversificare. Ma in assoluto conoscono gli strumenti nuovi perché non smettono di essere aperti alle novità, con la gradualità necessaria a non far mai guidare l’eccitazione.

Ci sono diversi modi in cui gli investitori evitano di agire seguendo le loro emozioni. Se pensiamo ai trader loro impostano ordini di stop loss e take profit. In questo modo combattono la paura o l’avidità che l’investimento può creare. Decidendo già a priori quanti vogliono guadagnare o perdere al massimo.

In questo corso andiamo a esaminare le emozioni più frequenti che gli investitori provano e come una buona strategia può evitare gli errori che accompagnano le decisioni finanziarie.