Financial Freedom – Finanza Immobiliare

Status Attuale
Not Enrolled
Prezzo
99,00 €
Inizia
This corso is currently closed

La ricchezza prodotta dal mercato immobiliare è innegabile. 

E fino al 2007 era impossibile sfatare il mito del mattone che non tradisce. Dopo 13 anni complessi, finalmente anche nel mondo immobiliare inizia ad affacciarsi il bisogno di fare attenzione e considerare tante variabili. Perché? Perché con gli immobili si possono perdere molti capitali e interessi, se si sottovaluta l’evoluzione che il mondo sta avendo.

Il passato è stato caratterizzato da una combinazione di un flusso di cassa costante certo, ma che ormai paga un’incertezza prossimo al 35% a livello nazionale. Cioè un inquilino su tre non paga regolarmente, e questo stravolge i piani di chi faceva affidamento sul flusso mensile. 

E la crescita costante dei prezzi fino al crollo Lehman del 2008, da lì il mondo immobiliare non è tornato più quello che l’investitore avrebbe difeso con scudo ed elmetto fino all’ultimo giorno.

Le tante agevolazioni fiscali hanno contribuito a gettare le basi per grandi fortune e introiti stabili. 

Ma oggi la pressione fiscale, e la prossima riforma successoria, impongono di prestare molta attenzione per continuare a sfruttare in modo profittevole questo settore ancora prioritario in Italia.

Diversificare nel settore immobiliare è importante per chiunque voglia assicurarsi un futuro finanziariamente stabile. Ma ancor di più oggi gli immobili necessitano di essere gestiti e valorizzati. Gli immobili sono sempre stati uno dei pilastri fondamentali del portafoglio dei nostri genitori e dei nostri nonni, per due motivi cruciali:

  1. Gli immobili hanno storicamente generato tassi di rendimento paragonabili alle azioni e ai titoli azionari con una volatilità molto inferiore.
  2. I rendimenti degli investimenti immobiliari non sono (per la maggior parte) correlati alle azioni o alle obbligazioni.

In questo corso affrontiamo come continuare a investire nel settore immobiliare, come trovare il metodo che si adatta al tuo budget e al tempo che puoi dedicare alla gestione del tuo investimento. Evitando di far guidare anche qui le emozioni.